Pagine

4
7

CERCA SU WIKIPEDIA

Un appello dal fondatore di Wikipedia, Jimmy Wales. Wikipedia è il quinto sito più visitato al mondo e ogni mese è utile a 500 milioni di persone, che visualizzano miliardi di pagine. Vendere è legittimo. E la pubblicità non è negativa di per sé. Ma qui, su Wikipedia, è fuori luogo. Wikipedia è qualcosa di speciale . È come una biblioteca o un parco pubblico. Come un tempio per la mente. È per tutti, possiamo andarci per riflettere, imparare, condividere la nostra conoscenza con gli altri. Quando ho fondato Wikipedia, avrei potuto farne una società a scopo di lucro, inserendo banner pubblicitari, ma ho deciso diversamente. Negli anni, abbiamo lavorato sodo per mantenerla essenziale e agile, senza fronzoli. Ci crediamo e ci stiamo riuscendo. Se ogni persona che legge questo messaggio donasse 5 euro, dovremmo raccogliere fondi solo un giorno all'anno. Ma non tutti possono dare un contributo. E va bene così, perché sappiamo che potete comunque contribuire in tanti modi diversi. Finora, ogni anno siamo riusciti a convincere un numero appena sufficiente di persone. Quest'anno, ti prego di prendere in considerazione l'idea di donare 5, 20, 50 euro o quello che puoi, per proteggere e sostenere Wikipedia. Grazie, Jimmy Wales Fondatore di Wikipedia

N

  1. Nightmare - Dal profondo della notte (A Nightmare on Elm Street) (1984), di Wes Craven
  2. Nightmare 2 - La rivincita (A Nightmare on Elm Street Part 2: Freddy's Revenge) (1985), di Jack Sholder
  3. Nightmare 3 - I guerrieri del sogno (A Nightmare on Elm Street 3: Dream Warriors) (1987), di Chuck Russell
  4. Nightmare 4 - Il non risveglio (A Nightmare on Elm Street 4: The Dream Master) (1988), di Renny Harlin
  5. Nightmare 5 - Il mito (A Nightmare on Elm Street: The Dream Child) (1989), di Stephen Hopkins
  6. Nightmare 6 - La fine (Freddy's Dead: The Final Nightmare) (1991), di Rachel Talalay
  7. Nightmare - Nuovo incubo (New Nightmare) (1994), di Wes Craven
  8. Freddy vs. Jason (2003), di Ronny Yu
  9. Nightmare (A Nightmare on Elm Street) (2010), di Samuel Bayer